Fase di attacco dieta Dukan


Ogni piano dietetico deve cominciare da qualche parte, e la Dieta Dukan prende il
via con la fase di attacco che ‘dura 5-10 giorni a seconda del peso attuale.


Lo scopo principale di questa fase è quello di introdurre buone abitudini
alimentari. Per molte persone questa è anche la fase dove si perde maggiormente
peso – come il passare del tempo il tuo corpo si regola al nuovo regime e
perderete peso in modo piu’ stabile

I primi giorni sono sempre i più difficili non dovrete solo combattere contro le
vecchie abitudini alimentari, ma in molti casi un fisico oltre a cose come lo
zucchero o cioccolato.
E’ abbastanza frequente sentirsi un po ‘stanchi all’inizio quindi cercate di evitare
di fare troppo esercizio in questa fase. La stanchezza e il desiderio di carboidrati
di solito vanno via dopo tre giorni. In realtà molte persone spesso notano
addirittura un aumento dell’energia.

Dovete Essere sicuri di mangiare almeno 6 pasti al giorno, accertandovi di non
avere mai fame…quindi non saltate i pasti per nessun motivo!

I primi giorni sono anche quelli in cui si incontrano gli effetti collaterali della
dieta. Con le proteine che si assumono a basso contenuto di fibre si rischia la
costipazione quindi per alleviare questo problema mangiate crusca d’avena o
semola di grano per un effetto extra e bere molta acqua.

Un altro problema comune è l’alito cattivo, ma allo stesso tempo può essere letto
come un segno di successo cioè indica che il vostro corpo è in chetosi. Anche in
questo caso l’acqua potabile può aiutare, così come gomme da masticare senza
zucchero.
Si può mangiare quanto si vuole a patto che si mangino gli alimenti presenti
nell’elenco sotto riportato.

Un’abitudine importante che è necessario stabilire fin dal primo giorno è una
corretta assunzione di acqua per evitare la disidratazione e che si affatichino
troppo i reni. Assicuratevi di bere più di 1,5 litri al giorno.

La Crusca di avena è un ingrediente molto importante della dieta Dukan e
introducilo subito. Si dovrebbe assumere 1,5 cucchiai di crusca d’avena al
giorno, in qualsiasi forma preferisci.

Altra regola è quella di introdurre esercizio fisico per almeno 20 minuti al giorno.
Se dopo primi 5 giorni non si vede alcun ulteriore perdita di peso procedere con
la fase di crociera, anche se la fase di attacco dovrebbe essere piu’ lunga.
Alimenti ammessi in questa fase

· Polpa di manzo, vitello o di coniglio (macinata 10%)
· Pollo e tacchino
· Prosciutto (basso contenuto di grassi)
· Manzo, vitello o fegatini di pollo
· Ogni tipo di pesce (tranne in scatola in olio o salsa)
· Molluschi e crostacei
· Uova (fino a due al giorno, albume d’uovo illimitato
· Prodotti lattiero-caseari (basso contenuto di grassi, inferiore al 5%)
· Edulcoranti (tranne fruttosio), aceto, senape, spezie, erbe aromatiche, aglio,
cipolla (come spezia), succo di limone (solo come spezia, non da bere),
ketchup senza zucchero naturale (con moderazione), gomme da masticare
senza zucchero

Menu fase di attacco Dieta Dukan

Ricevo domande su cosa va bene per la colazione o come fare vista la limitata
quantità di ingredienti a disposizione, pur avendo vari pasti.
Per rispondere a queste domande vi rimando alla pagina degli alimenti concessi in questa fase!

About the author

Cristina Ricci Appassionata di diete, dimagrimento e personal Trainer ha diverse specializzazioni nel campo della nutrizione, sostenitrice della dieta Dukan perchè ritiene sia una tra le diete più efficaci se ben seguita.

Articoli correlati:

← Dopo 5 giorni di fase di attacco ho perso 3,5 kg Dieta Dukan: ricette fase attacco →

Leave A Reply